SESTO CREMONESE ALLE PORTE

sestoÈ finalmente arrivato il momento tanto atteso, domenica 15 Maggio si torna a correre per la 34^ volta il Gran Premio Sportivi Sestesi, il marchio ciclistico della città.

Di scena i dilettanti per  l’edizione di quest'anno, che presenta un tracciato rivisto e corretto ma che per la verità torna al passato quando il percorso, si snodava fra Sesto,  Annicco e Grumello,un anello di 19 km da ripetere otto volte per un totale di 152 km.

Presentata Venerdì scorso presso la sala consigliare del municipio di Sesto Cremonese alla presenza del Sindaco Carlo Vezzini, del consigliere nazionale FCI Corrado Lodi e del presidente del Comitato FCI Cremona Antonio Pegoiani, la gara avrà come garanzia di successo la collaborazione della pro loco e di tutte le associazioni di volontariato del comune di Sesto ed Uniti, che unitamente al Velo Club Cremonese cureranno nei dettagli l’intera organizzazione.

Al via si prevedono oltre 150 ciclisti in rappresentanza di tutte le migliori formazioni del panorama ciclistico italiano e la presenza già certa del recente vincitore del Circuito del Porto Marco Maronese,  che dovrà battere la concorrenza di Viris Maserati, Bottoli General Store, Palazzago, Cipollini Alè Rime e Delio Gallina Colosio.

Il Velo Club Cremonese schiererà al via, con l’obiettivo di ben figurare, l’intera squadra ovvero, i brianzoli Oggioni, Galimberti, Valsecchi, i comaschi Bianchi, Piffaretti , Cantù, i milanesi Beccaletto, Brigliadoro, lo spezzino Maarouf, i varesini Sala, Buttò, il Lodigiano Pisaroni e lo spagnolo Sendros.

Non resta che attendere il via fissato per domenica 15 maggio alle 13.00 dalla centralissima piazza Garibaldi.

 

giweather joomla module